Collections ostéologiques

La ricchissima collezione osteologica rappresenta una delle peculiarità del Museo Civico di Zoologia. Scheletri di grandi e piccoli mammiferi, uccelli, rettili e anfibi, per un totale di circa 1600 esemplari, costituiscono un grande patrimonio scientifico per la ricerca e la conservazione.

Alcuni esemplari, raccolti tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900, provengono dall’Istituto di Zoologia della Regia Università di Roma. La gran parte, raccolta a partire dal 1932, proviene da esemplari deceduti nell’ex Giardino Zoologico. I reperti sono in continuo incremento per l’attività di recupero di fauna selvatica nel territorio, in particolare di rettili e mammiferi marini.

La collezione osteologica costituisce un imponente patrimonio scientifico sia per il numero di esemplari presenti, sia per la loro importanza museologica, che la rendono unica nel suo genere in Italia e un riferimento a livello internazionale.

L’attuale collezione è il risultato di anni di paziente e metodico lavoro di revisione, restauro, ordinamento sistematico e catalogazione, che ne ha messo in risalto il valore scientifico.